Rifiuti pericolosi

MEDICINALI SCADUTI

  • fiale per iniezione, disinfettanti
  • sciroppi, pastiglie, pomate (privi delle confezioni in carta)

PILE E BATTERIE

  • Pile stilo, pile a bottone (per torce, radio, orologi)

ETICHETTATI "T" e/o "F"

  • contrassegnati con questi simboli

 

DOVE FINISCONO

Pile: impianto autorizzato.

Medicinali e "T" e/o "F": termovalorizzazione.

 

COSA DIVENTANO

I rifiuti pericolosi non possono essere recuperati a causa delle sostanze che li compongono.
Vengono inceneriti per ridurne la pericolosità e portati in speciali discariche.

 

 

Nel territorio sono collocati diversi contenitori per la raccolta. Chiama il contact center per sapere dove li puoi trovare.

Le pile contengono metalli pesanti quali: cromo, cadmio, rame, mercurio. Per questo vanno assolutamente separate dal resto dei rifiuti e gettatee solo negli appositi contenitori.