Il "Porta a Porta" in 4 mosse

ECCO COME FUNZIONERÀ IL NUOVO SISTEMA DI RACCOLTA DIFFERENZIATA

Il nuovo sistema di raccolta è comunemente chiamato “porta a porta” perché i rifiuti, correttamente differenziati, vengono prelevati direttamente a casa dei cittadini. Non servirà più portarli nei cassonetti stradali (che verranno eliminati), ma basterà posizionare i contenitori personali fuori dal proprio cancello nei tempi e nei modi adeguati. I contenitori sono provvisti di una chiusura antirandagismo.

 

Cosa si dovrà fare?

1.

Differenziamo con cura e attenzione i rifiuti che ogni giorno produciamo, seguendo le istruzioni che vengono riportate in questo libretto.

2.

Separiamo le vari e tipologie di rifiuto, utilizzando i contenitori e i sacchetti consegnati dalla ditta De Vizia.

3.

Posizioniamo i contenitori o i sacchetti fuori dal cancello (o portoncino) di casa su suolo pubblico nei modi e nei tempi indicati nel calendario di raccolta.

4.

Gli operatori ecologici effettueranno la raccolta dei rifiuti nei giorni indicati nel calendario. I rifiuti che saranno esposti senza seguire le indicazioni di raccolta non verranno ritirati.